Sintomi del aborto spontaneo

Sintomo

Malattie e sintomi

Informazioni generali sui sintomi del aborto spontaneo

Questa pagina tenta di fornire un elenco di informazioni su alcuni dei possibili sintomi del aborto spontaneo. Queste informazioni sui sintomi sono state ottenute da varie fonti e potrebbero non essere del tutto accurate. Non si tratta di un elenco completo dei sintomi del aborto spontaneo.

Immagine di aborto spontaneo

Inoltre, i sintomi del aborto spontaneo può variare individualmente in ogni paziente. Si consiglia di consultare il medico se si notano i primi sintomi del aborto spontaneo come solo il medico può fornire una diagnosi accurata dei sintomi con precisione.

I sintomi descritti in questa pagina si riferiscono a un aborto spontaneo, quindi un aborto naturale e involontario e non hanno nessun riferimento con sintomi posteriori a un aborto indotto. I sintomi di un aborto spontaneo includono:

  • Sanguinamento vaginale lieve o abbondante, costante o irregolare. Anche il sanguinamento 菏 spesso il primo segno di un aborto naturale. Nel primo trimestre il sanguinamento può anche prodursi con una gravidanza normale. Se il sanguinamento 菏 pero accompagnato da dolore, è più possibile che si tratti di un aborto spontaneo.
  • Crampi pelvici, dolori allo stomaco o dolore persistenza nel fondo schiena. Il dolore può durate fino a vari giorni dall'inizio del sanguinamento.
  • Coaguli di sangue o tessuto di colore grigio (feto) nel flusso vaginale.

Non è sempre facile sapere se si tratta di un aborto spontaneo. Un aborto naturale spesso non si produce di forma isolata, bensì dopo la successione di sintomi che si producono durante vari giorni. L'esperienza fisica di un donna dinanzi a un aborto involontario può essere diversa a seconda della persona.

Fattori di rischio dell'aborto spontaneo

I fattori che possono aumentare il rischio di un aborto spontaneo includono:

  • L'età, soprattutto oltre i 35 anni.
  • Un precedente di aborti spontanei ricorrenti (tre o più).
  • La sindrome dell'ovaio policistico, che può provocare problemi d'ovulazione, obesità, aumento dei livelli ormonali maschili e aumento del rischio di diabete.
  • Alcune infezioni batteriche o virale durante la gravidanza
  • Un disturbo della coagulazione sanguigna, come la sindrome degli anticorpi antifosfolipidi.
  • Problemi nella struttura dell'utero (come l'utero a forma di T).
  • L'esposizione a prodotti chimici pericolosi o alcuni farmaci.
  • L'età del padre, soprattutto dopo i 35 anni.
  • Il consumo d'alcool, il tabagismo o il consumo di cocaino durante la gravidanza.
  • Il consumo eccessivo di cafeina durante la gravidanza.

È normale chiedere se l'aborto involontario è stato provocato da qualcosa che si 菏 fatto di sbagliato. È utile sapere che la maggior parte degli aborti involontari avvengono a causa dell'ovulo fecondato che non si sviluppa normalmente nell'utero. Un aborto involontario non è causato dallo stress, dall'esercizio fisico o dal sesso.

Elenco dei sintomi del aborto spontaneo

L'elenco dei principali sintomi del aborto spontaneo, da diverse fonti, tra cui:

Sintomi simili al aborto spontaneo

Qui di seguito potete vedere i link per la salute o la malattia Stati che hanno alcuni sintomi simili a del aborto spontaneo. Cliccando sull'immagine o sul link qui sotto potrete vedere ulteriori informazioni su queste malattie o condizioni di salute e sintomi.