Sintomi del astigmatismo

Sintomo

Malattie e sintomi

Informazioni generali sui sintomi del astigmatismo

Questa pagina tenta di fornire un elenco di informazioni su alcuni dei possibili sintomi del astigmatismo. Queste informazioni sui sintomi sono state ottenute da varie fonti e potrebbero non essere del tutto accurate. Non si tratta di un elenco completo dei sintomi del astigmatismo.

Immagine di astigmatismo

Inoltre, i sintomi del astigmatismo può variare individualmente in ogni paziente. Si consiglia di consultare il medico se si notano i primi sintomi del astigmatismo come solo il medico può fornire una diagnosi accurata dei sintomi con precisione.

L'astigmatismo è una condizione oculare comune che si può correggere facilmente con occhiali, lenti a contatto o sottoponendosi a un'operazione chirurgica.

L'astigmatismo è caratterizzato da una curvatura irregolare della cornea. Si tratta di un tipo di errore refrattivo. L'astigmatismo si produce quasi in tutte le persone con qualche grado. Le persone con una curvatura significativa hanno bisogno di trattamento.

L'occhio di una persona è di forma sferica. In circostanze normali, quando la luce entra nell'occhio rifrange uniformemente creando una vista chiara dell'oggetto. L'occhio di una persona astigmatica ha piuttossto la forma di una palla da football americano oppure della parte posteriore di un cucchiaio. In queste persone quando la luce entra nell'occhio questa rifrange più in una direzione rispetto all'altra, facendo sì che solo una parte dell'oggetto entri nel foco nello stesso momento. Gli oggetti possono apparire evanescenti o ondulanti a qualsiasi distanza.

Cause dell'astigmatismo

L'astigmatismo può essere ereditario ed è già presente al momento della nascita. Può anche essere provocato dalla pressione delle palpebre sulla cornea, dalla posizione incorretta o da un uso eccessivo degli occhi per realizzare lavori da vicino.

Quali sono i sintomi dell'astigmatismo?

Le persone con astigmatismo non diagnosticato, soffrono spesso di mal di testa, fatica, stanchezza oculare e vista evanescente a qualsiasi distanza. Se soffri di questi sintomi non significa che soffri necessariamente d'astigmatismo, ma è certamente raccomandabile sottoporsi a un esame della vista.

Diagnosi dell'astigmatismo

L'optometrista o l'oftalmologo può diagnosticare l'astigmatismo con un esame oftalmologico completo. L'astigmatismo può presentarsi insieme ad altri errori refrattivi come la miopia (vista corta) e la ipermetropia (vista lunga). Sfortunatamente, spesso l'astigmatismo non si individua nei bambini in età scolastica.

Visto che l'astigmatismo può aumentare lentamente, devi andare dal tuo optometrista o oftalmologo quando avverti dei cambiamenti significativi alla vista. Gli optometristi sono preparati per esaminare lo stato di salute generale degli occhi e prescrivere occhiali o lenti a contatto. Gli oftalmologi si occupano della cura totale della vista. Possono realizzare esami, diagnosi e prescrivere trattamenti per la malattia oculare con medicine o chirurgia.

Trattamento dell'astigmatismo

Quasi tutti i gradi dell'astigmatismo possono essere corretti grazie all'uso di occhiali o lenti a contatto con la giusta gradazione. Per una persona con un leggero grado d'astigmatismo, non ci sarebbe bisogno n degli occhiali n delle lenti a contatto, solo quando non siano presenti altre condizioni come la miopio o l'ipermetropia. Se il grado d'astigmatismo  medio o alto, probabilmente saranno necessari gli occhiali o le lenti a contatto.

  • Occhiali o lenti a contatto correttive: A un paziente con astigmatismo si prescrivono lenti correttive speciali chiamate lenti toriche. Le lenti toriche hanno il potere di curvare più luce in una direzione. Dopo aver realizzato vari esami, l'oftalmologo determinerà la gradazione ideale di cui hai bisogno per le tue lenti toriche per correggere la vista.
  • Chirurgia refrattiva: Un altro metodo per correggere l'astigmatismo consiste nel cambiare la forma della cornea attraverso la refrazione o attraverso una chirurgia oculare con laser. Ci sono vari tipi di chirurgia refrattiva, per cui a ogni individuo viene raccomandato un trattamento specifico.

Per realizzare una chirurgia refrattiva è necessario che il paziente abbia gli occhi sani, senza problemi alla retina, cicatrici corneali o altre malattie agli occhi. Quanto più avanza la tecnologia, è sempre più importante vedere tutte le opzioni e possibilità prima di decidere quale chirurgia refrattiva è più adatta e quale trattamento più adeguato per ogni caso specifico.

Elenco dei sintomi del astigmatismo

L'elenco dei principali sintomi del astigmatismo, da diverse fonti, tra cui: