Sintomi della malattia di Crohn

Sintomo

Malattie e sintomi

Informazioni generali sui sintomi della malattia di Crohn

Questa pagina tenta di fornire un elenco di informazioni su alcuni dei possibili sintomi della malattia di Crohn. Queste informazioni sui sintomi sono state ottenute da varie fonti e potrebbero non essere del tutto accurate. Non si tratta di un elenco completo dei sintomi della malattia di Crohn.

Immagine di malattia di Crohn

Inoltre, i sintomi della malattia di Crohn può variare individualmente in ogni paziente. Si consiglia di consultare il medico se si notano i primi sintomi della malattia di Crohn come solo il medico può fornire una diagnosi accurata dei sintomi con precisione.

Segnali e sintomi della malattia di Crohn

I sintomi più comuni della malattia di Crohn sono la diarrea e il dolore addominale, spesso nella zona inferiore destra.

Altri sintomi possono essere il sanguinamento rettale, la perdita di peso e la febbre.

Il sanguinamento può essere grave e persistente, provocando in tal modo l'anemia. I bambini affetti dalla malattia di Crohn possono soffrire di ritardo nello sviluppo o di malformazioni.

La malattia di Crohn è una malattia cronica infiammatoria degli intestini. Provoca principalmente ulcerazioni (rotture della mucosa) nell'intestino crasso e tenue, affettando quindi il sistema digestivo dalla bocca all'ano. La malattia di Crohn è chiamata così in onore al medico che la scoprì nel 1932. Questa malattia è anche conosciuta con altri nomi come ad esempio enterite granulomatossea o colite, enterite regionale, ileite o ileite terminale.

La malattia di Crohn è strettamente legata a un'altra malattia cronica infiammatoria chiamata colite ulcerosa che affetta solo il colon. Spesso gli esperti si riferiscono a queste malattie usando il termine di malattia infiammatoria intestinale. Tanto la colite ulcerosa come la malattia di Crohn non hanno una cura medica. Quando queste malattie cominciano tendono a fluttuare tra periodi d'inattività (remissione) e d'attività (ricaduta).

La malattia di Crohn è comune nei famigliari di pazienti che già soffrono di questa malattia. Se una persona ha un parente con questa malattia, il rischio di sviluppare questa malattia è 10 volte maggiore rispetto al resto della popolazione in generale. Se il parente con la malattia di Crohn fosse un fratello, il rischio sarebbe 30 volte maggiore. Lo stesso dicasi per i famigliari dei pazienti con colite ulcerosa.

Cause della malattia di Crohn

La causa della malattia di Crohn è sconosciuta. Alcuni scienziati sospettano che questa malattia possa essere dovuta a un'infezione di alcuni batteri come quelli appartenenti ai micobatteri. Ma finora non si è trovata alcuna evidenza convincente che la malattia possa essere causata da una tale infezione. La malattia di Crohn non è contagiosa. Anche se la dieta può affettare i sintomi nei pazienti con la malattia di Crohn, è poco probabile che la dieta sia responsabile della malattia.

L'attivazione del sistema immunitario nell'intestino sembra essere importante nella malattia infiammatoria intestinale. Il sistema immunitario è composto da cellule immuni e dalle proteine prodotte dalle cellule immuni. Normalmente, queste cellule e proteine difendono il nostro corpo dai batteri dannosi, dai virus, dai funghi e altri elementi estranei. L'attivazione del sistema immunitario causa infiammazione nei tessuti in cui si produce tale attivazione (l'infiammazione è un meccanismo di difesa importante utilizzato dal sistema immunitario).

Normalmente, il sistema immunitario si attiva solo quando il corpo è esposto a invasori dannosi. Ma il sistema immunitario dei soggetti che soffrono di questa malattia infiammatoria dell'intestino è stranamente e cronicamente attivo anche in assenza di invasori conosciuti. L'attivazione anomala e continua del sistema immunitario provoca un'infiammazione cronica e ulcerazioni. La suscettibilità all'attivazione anomale del sistema immunitario è un'eredita genetica. Per cui, i famigliari di primo grado (fratelli, sorelle, figli e genitori) delle persone che hanno sviluppato la malattia infiammatoria intestinale hanno più possibilità di sviluppare tali malattie. Recentemente, il gene NOD2 è stato identificato e associato alla malattia di Crohn. Questo gene è importante per determinare la risposta del corpo a dei prodotti batterici. I soggetti con mutazioni di questo gene sono più soggetti a sviluppare la malattia di Crohn.

Trattamento della malattia di Crohn

I sintomi e la gravità della malattia di Crohn variano a seconda dei pazienti. I pazienti con sintomi lievi o senza alcun sintomo non hanno bisogno di una cura. Allo stesso modo, i pazienti in fase di remissione (in assenza di sintomi) possono non aver bisogno di nessuna cura.

Medicine per la malattia di Crohn

Non esiste nessuna medicina che possa curare la malattia di Crohn. I pazienti con malattia di Crohn sono soggetti a periodi di ricaduta (peggioramento dell'infiammazione) seguiti da periodi di remissione (diminuzione dell'infiammazione) che possono durare dei mesi oppure anni. Durante le ricadute, i sintomi di dolore addominale, diarrea e sanguinamento rettale peggiorano. Durante le remissioni, i sintomi migliorano. Le remissione si producono grazie alle cure fatte con medicine o alla chirurgia, ma a volte si producono di forma naturale senza far ricorso a delle medicine.

Visto che non esiste una cura per la malattia di Crohn, gli obiettivi della cura sono:

  • Indurre le remissioni.
  • Mantenere le remissioni.
  • Minimizzare gli effetti secondari del trattamento.
  • Migliorare la qualità di vita.

I trattamenti con medicine per la malattia di Crohn e per la colite ulcerosa sono simili ma non sempre identici.

Tra le medicine usate per il trattamento della malattia di Crohn troviamo:

  • Agenti anti-infiammatori, come le composte di 5-ASA e i corticosteroidi.
  • Antibiotici tipici.
  • Immunomodulatori.

Elenco dei sintomi della malattia di Crohn

L'elenco dei principali sintomi della malattia di Crohn, da diverse fonti, tra cui:

Sintomi simili a la malattia di Crohn

Qui di seguito potete vedere i link per la salute o la malattia Stati che hanno alcuni sintomi simili a della malattia di Crohn. Cliccando sull'immagine o sul link qui sotto potrete vedere ulteriori informazioni su queste malattie o condizioni di salute e sintomi.