Sintomi della malattia di Lyme

Sintomo

Malattie e sintomi

Informazioni generali sui sintomi della malattia di Lyme

Questa pagina tenta di fornire un elenco di informazioni su alcuni dei possibili sintomi della malattia di Lyme. Queste informazioni sui sintomi sono state ottenute da varie fonti e potrebbero non essere del tutto accurate. Non si tratta di un elenco completo dei sintomi della malattia di Lyme.

Immagine di malattia di Lyme

Inoltre, i sintomi della malattia di Lyme può variare individualmente in ogni paziente. Si consiglia di consultare il medico se si notano i primi sintomi della malattia di Lyme come solo il medico può fornire una diagnosi accurata dei sintomi con precisione.

I sintomi della malattia di Lyme

All'inizio, la malattia di Lyme può essere una malattia lieve con sintomi simili a quelli dell'influenza, come la febbre, i brividi, l'infiammazione dei gangli linfatici, mal di testa, fatica, dolori muscolari e dolore alle articolazioni. I sintomi appaiono tra 7 e 10 giorni dalla puntura della zecca infettata. Molte persone punte da una zecca infetta sviluppano una grande eruzione gonfiando la pelle attorno all'area della puntura. L'eruzione può essere calda al tatto, ma normalmente non 菏 dolorosa. Le eruzioni variano di dimensione, forma e colore, ma spesso hanno un'apparenza chiara, un circolo rosso con al centro un punto chiaro. Le anomalie del sistema nervoso possono includere intorpidimento, dolore, debolezza, paralisi di Bell (paralisi dei muscoli facciali), disturbi alla vista e sintomi di meningite, come febbre, collo rigido e un forte mal di testa. Altri problemi possono apparire fino a settimane, mesi o anni dopo la puntura di una zecca e provocare delle difficoltà nel pensare e ricordare o danni ai nervi delle braccia e delle gambe.

Nella maggior parte dei casi, il primo sintomo della malattia di Lyme è un'eruzione di color rosso conosciuta come eritema migrante. L'eruzione comincia con un piccolo punto rosso all'altezza della puntura. Quest'eruzione dura qualche giorno o settimana e prende la forma circolare o ovale. A volte la puntura assomiglia a una ciambella che forma un anello rosso con un'area più chiara con un punto rosso. L'eruzione, che può essere grande quanto una moneta da 10 centesimi fino a occupare tutta la spalla di una persona, compare dopo le prime settimane di una puntura di zecca e normalmente si presenta nella zona della puntura stessa. Dipendendo dall'estensione dell'infezione, possono comparire varie eruzioni in diverse parti del corpo.

L'eritema migrante  normalmente accompagnato da sintomi come febbre, mal di testa, rigidità del collo, dolore al corpo e fatica. Anche se questi sintomi sono simili a quelli influenzali e a quelli delle infezioni virali comuni, i sintomi della malattia di Lyme tendeno a persistere o ad apparire di forma intermittente.

Artrite

Dopo vari mesi dell'infezione dal batterio borrelia burgdorferi, che causa questa malattia, poco più della metà delle persone che non si curano con antibiotici sviluppano attacchi ricorrenti di dolore alle articolazioni infiammate e che durano alcuni giorni a pochi mesi. L'artrite può passare da un'articolazione all'altra, il ginocchio è l'estremità che di norma è sempre più colpita. Tra il 10% e il 20% dei pazienti non curati sviluppano un'artrite cronica.

Sintomi neurologici

La malattia di Lyme può colpire il sistema nervoso, causando sintomi come la rigidità del collo e mal di testa intenso (meningite), la paralisi temporale dei muscoli facciali (paralisi di Bell), intorpidimento, dolore o debolezza delle estremità o perdita di coordinazione motoria. Cambiamenti più sottili come la perdita della memoria, difficoltà di concentrazione, cambiamenti di umore o delle abitudini del sonno possono essere associate alla malattia di Lyme.

Le anomalie del sistema nervoso generalmente si sviluppano varie settimane, mesi o addirittura anni dall'infezione non curata. Questi sintomi durano normalmente settimane o mesi e possono ricomparire.

Problemi cardiaci

Meno di 1 paziente su 10 con malattia di Lyme, sviluppa problemi al cuore come battito irregolare del cuore accompagnati da nausea o difficoltà respiratorie. Questi sintomi durano raramente poco più di qualche giorno o settimane. Queste anomalie del cuore, in linea di massima, sorgono varie settimane dopo l'infezione.

Altri sintomi della malattia di Lyme

Meno frequentemente, la malattia di Lyme provoca infiammazione agli occhi, epatite e molta fatica, anche se questi problemi sono spesso accompagnati da altri sintomi della malattia di Lyme.

Primi sintomi dell'infezione:

  • Eruzione cutanea conosciuta come eritema migrante
  • Dolori muscolari e articolari
  • Mal di testa
  • Febbre
  • Fatica

All'inizio dell'infezione:

  • Multiple lesioni
  • Paralisi facciale o paralisi di Bell
  • Meningite
  • Radiculite: intorpidimento, formicolio, bruciore...
  • Brevi episodi di dolore e infiammazione articolare

Quando l'infezione avanza:

  • Artrite, intermittente o cronica
  • Encefalopatia, confusione lieve o moderata

Sintomi meno comuni della malattia di Lyme:

  • Problemi oculari come la congiuntivite
  • Disturbi cutanei cronici
  • Encefalomielite: debolezza alle estremità e perdita di coordinazione motoria

Elenco dei sintomi della malattia di Lyme

L'elenco dei principali sintomi della malattia di Lyme, da diverse fonti, tra cui:

Sintomi simili a la malattia di Lyme

Qui di seguito potete vedere i link per la salute o la malattia Stati che hanno alcuni sintomi simili a della malattia di Lyme. Cliccando sull'immagine o sul link qui sotto potrete vedere ulteriori informazioni su queste malattie o condizioni di salute e sintomi.